26 gennaio, 2018

Un tour per i castelli scozzesi

La Scozia. Una terra meravigliosa che rievoca film fantastici e fiabesche ambientazioni medievali. Questi paesaggi, fatti di colline verdi, costiere frastagliate a picco sul mare del Nord o sull'oceano, castelli isolati, cieli nuvolosi e freddi, attira frotte di turisti affascinati da tutto ciò. Quindi, ecco che vi proponiamo alcuni castelli da visitare, nel caso vi dovreste trovare in quei luoghi.

Edimburgo ed il suo castello
Il castello di Edimburgo è senz'altro il più famoso castello scozzese. Ne abbiamo parlato in un articolo passato, e può essere il punto di partenza di un ideale itinerario per le terre scozzesi.

La Scozia è pressoché disseminata di castelli: alcune stime parlano di circa 3000; noi ne abbiamo selezionati alcuni, basandoci sulla loro suggestività ed evitando quelli rimaneggiati nei secoli successivi, che hanno perso il loro aspetto medievale, fermo restando la loro assoluta bellezza.

Castello di Dunstaffnage



Situato nei pressi di Oban, non lontano dal lago di Lochness. Siamo in piena Scozia centro settentrionale, non lontano dalla regione delle Highlands. Da notare l'affioramento roccioso su cui è costruito, e le possenti mura di cinta. Interessante il portone di entrata: un arco a sesto acuto raggiungibile dopo una ripida salita.


Castello di Stalker



E' forse uno dei castelli più iconici: si tratta di una casa torre costruita su di un'isola nel Loch Laich, sempre nella Scozia centro settentrionale. Siamo sulle coste occidentali dello stato, ed ancora una volta non lontani dalle Highlands e dalla sopra citata Oban.

Hermitage Castle


E' un possente blocco monolitico dall'alta entrata, che sorge nel bel mezzo di un'ondulata prateria nell'estremo sud della Scozia, al confine con l'Inghilterra. E' un modello Motte and Bailey che cadde in rovina fra il XVII ed il XVIII secolo. Venne recuperato nel secolo scorso dallo stato scozzese.

Castello di Urquhart


Si tratta di un gruppo di affascinanti rovine che un tempo facevano da guardia al lago di Loch Ness, visibile sullo sfondo nella fotografia. Non si conosce con esattezza il periodo di edificazione, ma documenti storici provano la sua esistenza già prima del XIII secolo. Per evitare che la costruzione entrasse nelle mani dei giacobiti, fu fatto esplodere nel 1692, da cui la condizione attuale di rovina.

Castello di Dunnottar


Fantastico castello a picco sul mare, che sorge su di un promontorio a circa due chilometri dal paese di Stonehaven, sulla costa orientale dello stato scozzese. Lo sperone roccioso, alto una cinquantina di metri, rende il castello quasi inespugnabile. La struttura è collegata alla terraferma da un istmo, su cui si snoda una strada che si arrampica verso il suo ingresso. I vari edifici, alcuni riconoscibili nelle loro originarie funzioni, come il mastio, altri ridotti a ruderi, sono disseminati su un prato esteso intorno a una corte quadrangolare e lasciano immaginare le ampie dimensione della roccaforte. Per via della disposizione sparsa dei vari edifici, è più giusto definire questo castello una cittadella fortificata. Nel XVII secolo il castello venne smantellato, a seguito della rivoluzione Giacobita. Oggi è in rovina, ma gli scorci offerti tramite le sue torri isolate e gli archi, lo rendono uno dei castelli più scenografici della Scozia.

Eilean Donan


Un altro dei castelli iconici di questa terra meravigliosa. Anch'esso sorge su di un'isola, collegata alla terraferma con un ponticello in muratura, che si trova nelle Highlands occidentali. Il castello venne costruito nel XIII secolo, caduto in rovina nel XVIII secolo a seguito della rivolta Giacobita, e restaurato nel XX secolo. Risulta essere uno dei monumenti più famosi e fotografati della Scozia.

Quella che abbiamo fatto era solo una rapida carrellata su alcuni delle migliaia di castelli e fortificazioni che caratterizzano il paesaggio di questo stato meraviglioso. E a voi, cari lettori, proponiamo di scegliere quale di questi castelli vi interessa, ad esclusione di Edimburgo, già trattato in passato: descriveremo ed approfondiremo la storia del castello che sceglierete, vedremo insieme le vicende ad esso legato. 

Attendiamo con ansia il vostro responso!

Nessun commento:

Posta un commento